Rettore e Vicario Buemberger in Seminario

Un incoraggiamento prezioso per il servizio sacerdotale

pubblicato il

Il legame tra Nord- e Sudtirolo si riflette anche nello scambio di esperienze tra i seminari


La sera del 9 giugno, Roland Buemberger, Rettore del Seminario di Innsbruck e Vicario Generale della diocesi nordtirolese, ha visitato la comunità del Seminario di Bressanone. Nella sua omelia ha incoraggiato i presenti a valorizzare il servizio sacerdotale. Per questo ha usato tre simboli:

1. Il calcio, che rappresenta la comunità e lo spirito di squadra. Per il sacerdote di oggi è importante agire in comunità e coltivare lo spirito di squadra. Un sacerdote deve essere un giocatore ben affiatato con gli altri.

2. La corda: rappresenta la forza che emana da Gesù Cristo, che crea anche legami interpersonali. Da questa forza il sacerdote è pervaso ed è con essa che può sollevare e aiutare le persone.

3. La lampadina: rappresenta le buone idee, che sono necessarie anche nel ministero pastorale di oggi. Inoltre, ci ricorda che il sacerdote può essere una luce per gli altri.

Alla fine della sua omelia, Regens Buemberger ha invitato i seminaristi a proseguire con coraggio e speranza. Dopo la messa, durante la cena, sono state approfondite alcune tematiche. 

stampa